Ah ah

Ultimamente mi rendo conto di essere una palla al piede. Per me stessa. 

Mi alzo la mattina e per qualche secondo sono convinta di essere ancora a casa mia. Sento addirittura l’odore del mare. Poi mi giungono i bestemmioni in dialetto lombardo dalla finestra che da sul vicolo, dove si ritrovano i pensionati della zona, è torno a spalle basse alla realtà. 

Ho poca voglia di lavorare perché l’ambiente è diventato insopportabile. Io che ci tenevo tanto ad andare daccordo con tutti, ho mandato a fanculo la metà dei colleghi solo nell’ultimo mese. Non ho voglia di essere gentile. Non ho pazienza ne voglia di farmi prendere in giro facendo finta di non essere permalosa. SONO PERMALOSA. 

Ho avuto il mio compagno a casa in ferie per una intera settimana e non ne sono stata felice. Mi dava fastidio. Mi sballava gli orari. Lui era sveglio e annoiato, io stanca e scazzata.

L’unica amica che posso chiamare per fare qualcosa, senza un preavviso di una settimana, è in calore, quindi non ha tempo per me, perché fa la babysitter, porta in piscina i figli degli altri, o accompagna a fare le commissioni le future mamme. Ancora non ho capito se è scema o se proprio non si rende conto di quanto la sfruttino per questo suo momento di desiderio ossessivo di maternità. Quindi io sono per lo più sempre da sola. Solo che prima di trasferirmi qui, la solitudine non mi era mai pesata. Stavo troppo bene con me stessa e le mie cose da fare. Qui no. Qui quando sono sola, lo sono davvero. 

E mi guardo alla specchio e un po’ non mi riconosco più. Ho paura del mio carattere, perché se tornassi ad essere la misantropa di una volta non saprei più trovare pace. Vivere qui mi ha standardizzata ed è la cosa che più mi fa girare i coglioni. Poi pianto su delle menate per faccende che non mi avrebbero toccato nemmeno quando ero al liceo, mi chiedo quando cazzo ho intenzione di crescere pure io e mentalmente mi rispondo “MAI”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...